CONTINUA IL CAMMINO DEL NUOVO CENTRO PASTORALE

 
Clicca sull'immagine per ingrandire

In questi mesi il cammino per la realizzazione del Nuovo Centro Pastorale non si è fermato.
Il confronto è avvenuto principalmente con gli uffici della Curia di Bergamo, che ha la responsabilità diretta di ogni costruzione straordinaria, sul territorio della Diocesi.
I punti sui quali si è avviato un confronto e la riflessione sono stati essenzialmente due: il primo riguardante la funzionalità degli spazi e delle soluzioni architettoniche, il secondo quello della sostenibilità economica.
Il risultato di questo lavoro è il progetto che trovate all'interno del pieghevole, sicuramente ridimensionato rispetto al disegno originale, ma nello stesso tempo reso più agile e funzionale.
Rimane l'idea di fondo: un abbraccio che, di fatto, unisce e collega i due corpi dell'Oratorio e della Chiesa, l'ampio cortile e l'apertura sugli spazi esterni.

La Chiesa
Pur essendo di impianto tradizionale vede un ripensamento della zona del presbiterio, con i due fuochi dell'altare e dell'ambone ( il luogo dove si proclamano le letture e il Vangelo ) che diventano così veri e propri luoghi liturgici.
La navata fuori asse sottolinea la centralità ( non fisica, ma di importanza ) dell'altare a cui tutto converge.
Sul fondo del presbiterio, una parete che chiude, e nello stesso tempo, rimanda ad uno spazio aperto, visibile dall'interno della Chiesa. Il suo scopo è aiutarci a comprendere che la liturgia non è che l'anticipazione di un destino più grande a cui tutti siamo chiamati. Si celebra per ricordare che la nostra vita non si esaurisce qui, ma vive di una speranza più grande, che sfocia in un "Oltre" che noi possiamo solo immaginare.
Subito dopo l'ingresso, a sinistra, il fonte battesimale, con uno spazio adeguato perché abbiano luogo i riti della celebrazione del Battesimo.

L'Oratorio
È costituito da due corpi con funzioni diverse.
Il primo ( quello più in alto nel disegno ) vede la presenza del bar dalle pareti in vetro e che si affacciano sugli spazi esterni e di gioco, gli spogliatoi, e due aule che, grazie alle pareti mobili, possono essere unite.
Il secondo ospita la cucina, e le aule che all'occorrenza possono formare un grande salone per gli usi più svariati.
I due corpi sono collegati da una copertura unica che crea così, al centro e come passaggio verso gli spazi esterni, un grande portico.
Nei mesi estivi il cortile interno potrà essere coperto in modo da ricavare un grande spazio all'ombra.
Come è possibile vedere sono state eliminate rampe di scale e quasi tutti i corridoi, in modo da rendere fruibili tutti gli spazi.

Le dimensioni in mq.

Chiesa 657
Casa Parrocchiale e uffici 175
Oratorio 685
Cortile 765
Spazi esterni 3393

Il costo dell'intervento dovrebbe aggirarsi intorno ai 4.000.000 €

Il progetto è visibile anche nelle Chiese di Cavernago e Malpaga.

Nelle prossime settimane tracceremo il progetto sul terreno su cui dovrà sorgere il Centro Pastorale, per avere un'idea delle dimensioni reali.